Progetto Radis - Trashware - Software Libero

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

BLOG

SLAFF 2013

SLAFF 2013SLAFF 2013 - Dal 27 al 29 settembre
RADIS partecipa a Social Lab Film Festival - Rassegna di cinema in lingua madre. Una proposta culturale che intreccia la dimensione sociale
e relazionale creata attraverso il Laboratorio sociale di lingua e integrazione (la prima scuola di italiano per migranti ad Asti), con quella artistica delle arti visive. Quest’anno dedicata al CINEMA DI LINGUA MADRE, vuole far conoscere , attraverso le cinematografie dei paesi di origine delle comunità migranti, storie e mondi che ci appartengono sempre di più.
Nel tentativo di ribaltare stereotipi e luoghi comuni, perché il mondo ha già preso a percorrere strade originali, imprevedibili, ed esprime una vitalità che a noi è troppo spesso nascosta. Un laboratorio di idee per parlare di identità locali e plurali, diritti, rivoluzioni e lingue madri.
www.slaff.it
Ultimo aggiornamento Mercoledì 09 Ottobre 2013 12:54
 

PARLIAMO DI NUOVE INDICAZIONI

Nuove IndicazioniCONVEGNO: PARLIAMO DI NUOVE INDICAZIONI: SUPPORTI E PROPOSTE PER UNA DIDATTICA PER COMPETENZE
AIMC, UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI ASTI, UCIIM, ISRAT, RADIS

SABATO 21 settembre 2013, CENTRO CULTURALE SAN SECONDO
PER INSEGNANTI DI SCUOLA DELL’INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO
Per continuare a parlare di Nuove Indicazioni, in continuità con il convegno di giugno.
Esperienze a confronto, didattica delle competenze, spunti e progetti.
Scarica il programma dell'incontro
PARTECIPAZIONE GRATUITA - ISCRIZIONE OBBLIGATORIA VIA MAIL: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
La registrazione degli interventi e il materiale distribuito è disponibile sul sito dell'AIMC di Asti
Ultimo aggiornamento Mercoledì 09 Ottobre 2013 12:47
 

ad Asti un mapping party

Sabato 15 ottobre si terrà ad Asti un mapping party, un evento legato al progetto OpenStreetMap [0].

OpenStreetMap (OSM) è un progetto che crea e fornisce dati cartografici, come ad esempio mappe stradali, liberi e gratuiti a chiunque ne abbia bisogno. Il progetto è stato avviato perché la maggior parte delle mappe che si credono liberamente utilizzabili, hanno invece restrizioni legali o tecniche al loro utilizzo e ciò ne impedisce l'uso per scopi produttivi, creativi o inattesi.
Ultimo aggiornamento Venerdì 13 Settembre 2013 09:14
 

Progetto Radis & Israt ...... RadIsrat

E' on line la nuova versione del sito dell'Istituto Storico della Resistenza e della Storia Contemporanea in Provincia di Asti. Il sito è la prima realizzazione di un percorso di collaborazione tra Progetto Radis e l'Istituto.

L’ISRAT da tempo riflette su come potenziare il servizio web per la propria utenza.
Attraverso la creazione di un PORTALE che offra servizi FORMATIVI e INFORMATIVI.

Ultimo aggiornamento Giovedì 23 Settembre 2010 16:38
 

[SCADUTO] Appello Notebook

Il comitato no profit Find the Cure e l’associazione Progetto Radis lanciano un appello: abbiamo bisogno di pc portatili!!!

FIND THE CURE è un comitato no profit fondato dal dr. Daniele Sciuto e che ha ottenuto riconoscimento legale il 21 Dicembre 2006.

L’associazione,caratterizzata da un organico semplificato, è nata insieme al progetto di costruzione di un ambulatorio per cure mediche primarie a Kozhinjampara, nello Stato del Kerala, nel sud dell’India.

Ultimo aggiornamento Giovedì 23 Settembre 2010 16:38
 

Buon Compleanno Radis

E'  trascorso un anno, già, come passa il tempo, non rischio neppure di scivolare nei luoghi comuni se dico "ne è passata di acqua sotto i ponti", visto che di questi tempi spesso l'acqua è passata addirittura sopra i ponti.
Un anno, appunto, da quando si è materializzata l'idea di mettersi a raccogliere computer e sistemarli, di configurarla arditamente come Progetto, di battezzarla con un pizzico di civetteria localista Radis. Un anno, per cui vale la pena iniziare ad elaborare il primo bilancio consuntivo.

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Novembre 2012 07:50